Banche, boom di pignoramenti: immobili all’asta +25%

Condividi

 

Banche, è boom di pignoramenti. Le aste immobiliari crescono del 25%, aumentano le famiglie e i piccoli imprenditori che non riescono più a pagare. Al 31 dicembre 2019 sono state rilevate 23.904 aste immobiliari dovute a pignoramenti di edifici (escludendo i terreni e altre tipologie di proprietà) per un valore complessivo di 3,5 miliardi. Si tratta del 25% in più rispetto allo scorso anno. Un incremento che segue quello del 21% già registrato nel primo trimestre dello scorso anno.

Ben il 67% delle case messe all’asta ha un valore inferiore ai 100 mila euro, percentuale che sale all’88% se si prendono in esame anche gli immobili il cui prezzo è compreso tra 100 mila e 200 mila euro. A subire i pignoramenti insomma è soprattutto la classe medio-bassa oltre ai piccoli imprenditori. affaritaliani.it

Di Maio: aiuteremo le banche a recuperare i crediti. Pignoramenti piu’ veloci

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -