Palestina e Hamas rifiutano piano di pace di Trump

‘Uno stato ai palestinesi, Gerusalemme capitale d’Israele’. Donald Trump svela il suo piano di pace per il Medio Oriente. Ma Hamas rifiuta.

Il presidente americano propone la soluzione dei due Stati con Gerusalemme est capitale della Palestina. Lo affermano fonti della Casa Bianca riprese da alcuni media Usa mentre il tycoon si appresta a illustrare il piano insieme a Benyamin Netanyahu. “La gente in Medio Oriente, soprattutto i giovani, sono pronti per un futuro migliore”.

Gerusalemme non è in vendita, e i nostri diritti non si barattano”. Lo ha detto il presidente palestinese Abu Mazen respingendo il piano di pace annunciato oggi dal presidente Usa Donald Trump.

Il Piano di Trump “è aggressivo e provocherà molta ira”. Lo ha detto alla Reuters, riferita dai media israeliani, il portavoce di Hamas Sami Abu Zuhri secondo cui la parte del Piano che riguarda Gerusalemme “non ha senso”. “Gerusalemme – ha proseguito – sarà sempre una terra per i palestinesi. I palestinesi fronteggeranno questo Piano e Gerusalemme resterà sempre terra palestinese”. ANSA

Condividi