Migranti, sindaco Lampedusa: istituire giornata europea dell’accoglienza

Per Martello il fenomeno migratorio “è globale e ognuno deve fare la propria parte. Anche noi sindaci abbiamo un ruolo determinante – spiega – perché se è vero che le politiche le decidono i governi, è vero anche che sono i territori locali a confrontarsi quotidianamente con gli effetti di quelle decisioni. Dobbiamo far sentire la nostra voce e incidere dal basso sulle scelte nazionali e sovranazionali”.

Nel suo intervento, Martello ha raccontato l’esperienza di Lampedusa e illustrato il percorso delle ‘Città ed isole di frontiera’ portato avanti attraverso il progetto comunitario ‘Snapshots’ che coinvolge 19 territori di 16 Paesi europei e vede proprio il comune di Lampedusa e Linosa nel ruolo di ente capofila. Il progetto, oltre alla richiesta di misure specifiche per sostenere i territori di frontiera, ha avanzato la proposta di istituire il 3 Ottobre la ‘Giornata europea della memoria e dell’accoglienza’.

“Mi rivolgo anche alla comunità internazionale – ha concluso Martello – affinché questa nostra proposta abbia un sostegno sempre più forte e possa divenire realtà. Ed affinché Lampedusa possa essere protagonista di un nuovo percorso di pace, che parta dal cuore del Mediterraneo”.  ADNKRONOS

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi