Di Maio: i giornali ci attaccano ma la gente non li legge

“Lo so che siete arrabbiati coi giornali e le tv per come parlano di noi. E’ vero che c’è una parte dei quotidiani e delle tv che ci attacca sempre, però una cosa è anche vera: che questi giornali, buona parte dei quotidiani non li legge nemmeno 400mila-500mila persone. Il tema è l’importanza che gli diamo noi”.

Lo ha detto Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 stelle, nel corso di un comizio elettorale a Lamezia Terme, trasmesso in diretta Facebook.

“La gente – ha osservato – si informa attraverso altri canali ma se noi ci convinciamo che se l’ha detto il giornale, l’ha detto la tv allora è vero, che abbiamo fatto in questi dieci anni? Vi chiedo di verificare quello che sapete: abbiamo internet, avete persone che conoscete che possono darvi informazioni”. (askanews)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi