Il libro del cardinale Zuppi contro Salvini è un flop

di Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, il nostro Super Ex (Ex di Avvenire, Ex di Movimento per la Vita ed Ex di imprese cattoliche varia, ma non – e sottolineiamo non – ex cattolico, anzi) ci ha mandato poche righe per farci sapere come sta andando il libro anti-Salvini firmato dal Cappellano del PiDDi bolognese, e nominato cardinale di Santa Romana Chiesa da papa Bergoglio. Di lui abbiamo visto di recente la foto che vi condividiamo, mentre saluta, nella Chiesa trasformata in taverna, il “leader” del movimento “apolitico” che convoca i suoi dalla mail del PD, Mattia Santori. Il libro si chiama “Odierai il prossimo tuo”, e in esso il porporato in quota Sant’Egidio (una delle grandi imprese immigrazioniste) esprime il suo pensiero. Da un articolo di qualche tempo fa del Corriere della Sera: .”Se queste parole le avesse pronunciate Zingaretti, sarebbero state diverse? Non credo. Ma, ahimè, sembra che il libro non stia andando così bene…”

Leggiamo Super Ex.

Il cardinal Matteo Zuppi, a Bologna, sta benone. Una sera può incontrare Romano Prodi e Alberto Melloni, e qualche giirno dopo pranzare in chiesa con il fenomeno politico del momento, rigidamente sinistro, Mattia Santori, leader delle sardine. Intanto il libro scritto a 4 mani con Lorenzo Fazzini, super pubblicizzato, marcia a ritmi serrati. Secondo la classifica vendite GFK si colloca al 675esimo posto, con 1596 copie vendute…

Ohibò, non molto per un celebratissimo cardinale in auge su tutti i giornali progressisti. Fabio Volo, per capire, ne ha venduti 174.641.

Nel raccomandare alle sardine di comperare il loro manifesto Odierai il prossimo tuo, da cui ricavare due o tre slogan, viene da constatare, con tristezza, che la Chiesa in uscita bergoglian zuppiana riceve moltissimi applausi interessati, ma non riesce né a riportare la gente in chiesa, anzi!, e neppure a farsi leggere da un numero appena decente di lettori.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi