Berlino, omaggio alle vittime del terrorismo islamico

di Euronews

Un ricordo doloroso e una preghiera al mercatino di Natale di Breitscheidplatz nel centro di Berlino, dove un attacco dei terroristi islamici aveva ucciso 12 persone e ferite dozzine tre anni fa. L’attacco è stato rivendicato pochi giorni dopo dallo Stato islamico.

Candele, ghirlande di fiori, un minuto di silenzio, le campane della chiesa hanno suonato dodici volte in onore delle vittime.

Un anno dopo questo sanguinoso attacco al suolo tedesco, era stato aperto un memoriale di fronte alla famosa Chiesa della Memoria, per non dimenticare mai le vittime del 19 dicembre 2016. La maggior parte delle vittime era della Germania, ma vi erano anche persone provenienti dalla Polonia, Italia, Repubblica Ceca, Israele e Ucraina.

Condividi