Manovra: un milione di euro per i corsi gender nelle università

Nella manovra varata dal governo giallorosso c’è anche il regalo di Natale alle associazioni che promuovono la cultura Lgbt negli atenei italiani.

Il comma 385 del maxi emendamento alla legge di bilancio dispone che “Fondo per il finanziamento ordinario delle università” venga “incrementato di 1 milione di euro annui a decorrere dall’anno 2020”. L’obiettivo, mettono nero su bianco Dem e grillini, è quello di “promuovere l’educazione alle differenze di genere quale metodo privilegiato per la realizzazione dei principi di eguaglianza e di piena cittadinanza nella realtà sociale contemporanea”. I soldi serviranno agli atenei per “inserire nella propria offerta formativa corsi di studi di genere o a potenziare i corsi di studi di genere già esistenti”. […]

www.ilgiornale.it

L’Unione Europea va nella stessa direzione

UE: 193 milioni per insegnare ai bambini che padre e madre sono stereotipi di cui liberarsi

 

Condividi