Vittoria Boris Johnson, musulmani vogliono lasciare la GB

Il quotidiano britannico Metro riferisce che la vittoria del conservatore Boris Johnson alle elezioni britanniche ha sollevato timori tra i musulmani che hanno iniziato a prepararsi a lasciare il paese per paura sulla “sicurezza personale”.

Boris Johnson ha vinto le elezioni del 12 dicembre. Durante la campagna elettorale, si è scusato ed ha promesso un’inchiesta dopo che alcuni candidati conservatori avevano condiviso messaggi anti-musulmani dall’attivista nazionalista Tommy Robinson, ha osservato il quotidiano Metro.

I messaggi di persone che esprimono preoccupazione per la vittoria dei conservatori nel Regno Unito sono stati pubblicati sui social media:

“Da quando Boris Johnson ha vinto la maggioranza, cinque diverse famiglie hanno parlato con me del loro piano di lasciare il Regno Unito nel caso in cui il razzismo peggiori. Siamo spaventati ”

Nell’agosto 2018, Boris Johnson si è trovato particolarmente sotto il fuoco delle critiche a seguito delle sue osservazioni sulle donne velate. Riferendosi alla decisione della Danimarca di vietare il velo integrale nello spazio pubblico in una colonna pubblicata dal Telegraph, ha definito i burqa “assolutamente ridicoli”, paragonando le donne che indossano il velo pieno a “cassette delle lettere” e “rapinatori di banche”. fr.sputniknews.com

Condividi