Nuova grana per Conte, spunta documento su concorso universitario

Condividi

 

Nella giornata dell’informativa urgente di Giuseppe Conte alla Camera sul dossier Mes, una nuova questione interessa il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Si tratta di “alcuni documenti inediti e clamorosi”, come scrivono Le Iene, secondo i quali il premier Giuseppe Conte, nella vicenda del concorso all’università di Caserta “Luigi Vanvitelli” (e del suo rapporto professionale col maestro e mentore Guido Alpa), non avrebbe detto tutta la verità.

“Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha mentito agli italiani sul concorso con il quale nel 2002 è diventato professore ordinario di diritto privato all’Università di Caserta “Luigi Vanvitelli ?” esordiscono Le Iene. “Il professor Guido Alpa, già mentore e amico di Giuseppe Conte, era incompatibile nel ruolo di commissario d’esame di Giuseppe Conte?” continuano. Le Iene, in un filmato pubblicato sul loro sito, mostrano in esclusiva una serie di documenti che smentirebbero “tutte le versioni date sinora dal premier su questa storia”.



“Se si fosse trattato di un concorso universitario regolare, dato che un’eventuale comunanza di interessi economici tra commissario d’esame e candidato avrebbe fatto scattare l’incompatibilità di Alpa come esaminatore di Conte. Il premier ha mentito – si chiedono Le Iene – quando ha parlato dei suoi rapporti di lavoro con Alpa? Se i documenti di cui Le Iene sono entrati in possesso fossero autentici, si può sostenere – continuano – che la sua nomina a professore ordinario di diritto privato sarebbe avvenuta irregolarmente?”. affaritaliani.it

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -