Collebeato: migranti ubriachi minacciano passanti e si sdraiano in strada

Condividi

 

A nome dei Consiglieri Comunali della Lega di Collebeato esprimo piena solidarietà ai titolari della Pizzeria “Grotta Azzurra” e a tutte le persone che nella tarda serata di sabato 26 ottobre 2019 sono state costrette ad asserragliarsi nella pizzeria di fronte alle escandescenze di due migranti africani (uno dei quali è un richiedente asilo ospitato in una struttura SPRAR di Collebeato) che vagavano per strada ubriachi, brandendo cocci di vetro, insultando i passanti, dando pugni alle auto e bloccando il traffico sdraiandosi in mezzo alla strada.
Fortunatamente nessuno si è fatto male, ma non possiamo non ricordare che le cronache giornalistiche, nazionali e locali, negli ultimi anni ci raccontano di episodi simili finiti tragicamente e che troppo spesso vedono come protagonisti proprio dei migranti richiedenti asilo.

Collebeato, come tutta l’Italia, è ospitale, ma pretende rispetto da parte di chi viene accolto a spese dei cittadini italiani che in larga parte stanno vivendo da ormai più di dieci anni una situazione economica molto difficile.
Questi comportamenti violenti e incivili non sono tollerabili. Abbiamo infatti appreso che il soggetto in questione si è poi scusato, imputando il suo comportamento legato ad un dramma familiare.



Bene, se tutti i cittadini reagissero in quel modo per i loro problemi familiari, il nostro paese si trasformerebbe in una jungla. Quello che è successo sabato non è giustificabile in alcun modo. Pertanto riteniamo che debbano essere presi provvedimenti decisi ed immediati da parte dell’Amministrazione Comunale e di tutte le Autorità competenti.

Chiediamo che questo individuo venga espulso immediatamente dal progetto SPRAR di Collebeato ed espulso dal territorio italiano.
Terremo informati i nostri concittadini sull’evolversi della vicenda, ma al contempo pretendiamo che l’Amministrazione Comunale di Collebeato faccia tutto il possibile affinché fatti come questo non accadano più nel nostro paese, senza minimizzare in alcun modo quanto accaduto, come purtroppo usa fare chi attualmente sta governando l’Italia.

Giuseppe Bracchi
Gruppo Lega – Consiglio Comunale di Collebeato



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -