Manovra: Commissione UE chiede chiarimenti all’inciucio Pd-M5s

Condividi

 

(REUTERS) La Commissione Ue chiederà al governo chiarimenti sulla bozza di manovra 2020 presentata dall’Italia, afferma il vicepresidente dell’esecutivo europeo Valdis Dombrovskis.

Dove vediamo rischi di deviazione dalle regole fiscali Ue, a quei paesi chiediamo chiarimenti aggiuntivi. L’Italia sarà tra quei paesi a cui chiederemo chiarimenti aggiuntivi” ha detto Dombrovskis in un’intervista a Reuters a margine degli incontri del Fmi a Washington.

La bozza di manovra 2020 dell’Italia prevede un incremento del deficit strutturale pari allo 0,1% del Pil, mentre in base alle regole Ue tale misura dovrebbe segnare una riduzione dello 0,6%.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Zingaretti ieri

Gualtieri ieri

“L’impianto della manovra non cambia e non cambierà: i contrasti in un governo di coalizione sono fisiologici”. Lo afferma il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, sottolineando peraltro che ci sono stati “riscontri positivi” alle riunioni del Fondo Monetario Internazionale. Rispetto a solo pochi mesi fa, ha aggiunto, l’Italia non è più nell’elenco dei rischi per le crescita globale, come la Brexit o le tensioni commerciali. (ansa)

Il governo Pd-M5s impone 12 miliardi di tasse in piu’ e viene umiliato comunque dagli euroburocrati

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -