Omicidio Desirée Mariottini, Meluzzi: siamo alla mostruosità assoluta

Condividi

 

Omicidio Desiree Mariottini, il ghanese imputato denuncia i genitori della 16enne stuprata e uccisa.
Il commento del prof Meluzzi sulla denuncia per abbandono di minore contro i genitori di Desiree, la 16enne di Cisterna di Latina morta la notte tra il 18 e il 19 ottobre 2018 in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo.

La denuncia è stata presentata dal legale di uno dei 4 extracomunitari indagati per concorso in omicidio volontario, violenza sessuale di gruppo e cessione e somministrazione di droga a minore, il ghanese Yusif Salia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -