Sciurba (Ong Mediterranea): i profughi sono supereroi, Salvini un incubo

Condividi

 

Terrasini (Palermo), 5 ott. – “Con Matteo Salvini ministro dell’Interno abbiamo vissuto un incubo”. Lo ha detto Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea Saving Humans, intervenendo alla scuola di formazione politica ‘Futura’ organizzata da Davide Faraone (Italia Viva) a Terrasini (Palermo). Alessandra Sciurba, che è andata con la nave Mare Jonio nel Mediterraneo per salvare vite umane, ha raccontato quanto accaduto negli ultimi anni in Italia, senza risparmiare critiche all’ex ministro Marco Minniti, sul codice di condotta delle Ong.

“Abbiamo assistito alla scomparsa dei diritti umani in questi anni”, ha sottolineato. “Abbiamo rischiato di scivolare in un nuovo inferno – la denuncia di Sciurba – Le colpe dei cosiddetti governi progressisti sono state molto grandi, sia in Europa che in Italia”.



“La ministra Lamorgese è uscita dal vertice di Malta a La Valletta e ha rivendicato con orgoglio l’accordo del governo con la Libia, dovreste indignarvi tutti di una ministra che rivendica questo accordo. Non abbiamo capito niente, capisco che è un argomento scivoloso, perché capisco che l’accordo lo ha fatto l’Italia, ma non è difendibile” ha scandito la portavoce di Mediterranea Saving Humans.

I profughi (in realtà, clandestini, ndr) “sono loro i supereroi, hanno resistito a cose che non possiamo neppure immaginare con una forza incredibile. Io non mi sento un’eroina, io li guardo con rispetto e ho provato una sensazione di privilegio immenso”. (AdnKronos)

Konare: ”Non è immigrazione, è deportazione di massa. Assassini”



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -