Grecia: rimanderemo 10mila migranti in Turchia

Condividi

 

Il governo di Atene ha annunciato oggi la sua volontà di rinviare circa 10.000 migranti in Turchia entro la fine del 2020: la decisione è stata presa durante una riunione del governo convocata urgentemente dopo un incendio mortale e una rivolta in un campo sull’isola di Lesbo.

“Dai 1.806 rinvii in quattro anni e mezzo sotto il precedente governo Syriza” di Alexis Tsipras, il gabinetto del primo ministro conservatore Kyriakos Mitsotakis vuole passare “a 10.000 entro la fine del 2020”, si legge in un comunicato rilasciato dopo il Consiglio dei ministri e ripreso dall’Afp.



Con la moltiplicazione degli arrivi sulle sue isole nel Mar Egeo, la Grecia sta vivendo la sua “fase peggiore” dall’accordo Ue-Turchia del 2016, con 70.000 migranti e rifugiati sul suo territorio, ha detto oggi a Lesbo il vice ministro della Protezione civile Lefteris Oikonomou.Tra le altre misure annunciate, figurano il rafforzamento delle pattuglie nel Mar Egeo, ulteriori trasferimenti di migranti dalle isole alla terraferma, la costruzione di centri per immigrati clandestini o per coloro a cui è stato rifiutato l’asilo o la revisione del sistema di asilo, secondo lo stesso comunicato.

L’accordo tra Bruxelles e Ankara, entrato in vigore il 20 marzo 2016, prevede il ritorno in Turchia di migranti clandestini che arrivano sulle isole greche vicine alla Turchia (di solito Lesbo, Chios, Kos, Leros e Samos) e di rifugiati siriani per i quali la Turchia è considerata un “paese sicuro”.L’accordo ha consentito di ridurre drasticamente il numero di arrivi, dopo l’ondata che aveva visto un milione di persone, principalmente siriane, arrivare in Grecia e poi nel resto dell’Ue nel 2015 e all’inizio del 2016. ASKANEWS

Migranti, Grecia: rivolta nel campo di Moria, incendi e scontri con la polizia
Grecia – I migranti in rivolta hanno appiccato incendi all’interno e all’esterno del campo di Moria, sull’isola di Lesbo, chiedendo il trasferimento nella terraferma. I migranti si sono scontrati con...
Grecia: 600 “migranti” sbarcati a Lesbo in 30 minuti
I media mainstream non lo dicono, ma in Grecia stanno arrivando centinaia di clandestini. Ieri 13 imbarcazioni, partite dalla Turchia con 600 migranti a bordo, sono arrivate in un arco...
Grecia: ancora scontri tra migranti e polizia
Proseguono gli scontri fra migranti e forze dell’ordine in Grecia, per il terzo giorno consecutivo. Ai confini settentrionali del paese si sono tenute anche ieri delle proteste da parte di...
Grecia: isole devastate dall’emergenza migranti, appello al governo
di Euronews Le isole di Lesbo, Chio e Samo hanno rivolto nuovi disperati appelli al Governo greco perché vengano ricollocate le migliaia di migranti che da tempo vivono nei campi...



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -