Ue, Benifei (Pd): ”chiarire ruolo di Dombrovskis su Gentiloni”

Condividi

 

EPA/OLIVIER HOSLET

Il capo delegazione degli eurodeputati del Pd, Brando Benifei, ha annunciato oggi a Bruxelles che le audizioni europarlamentari dei membri designati della futura Commissione europea di Ursula von der Leyen, all’inizio di ottobre, forniranno l’occasione per chiarire e magari rivedere alcune deleghe “discutibili” assegnate ai commissari, e in particolare di verificare i ruoli rispettivi del vicepresidente esecutivo all'”Economia per tutti”, Valdis Dombrovskis, e del commissario all’Economia designato dall’Italia Paolo Gentiloni.

Sulla nuova Commissione, ha detto Benifei parlando ad alcuni giornalisti al Parlamento europeo, “penso ci siano delle cose da considerare, approfondire, rivedere, anche con le audizioni che faremo ai commissari”.



“Penso – ha spiegato il capo delegazione del Pd – ad alcuni nomi delle deleghe dei commissari oggettivamente discutibili, per usare un eufemismo. Ad esempio quello sullo ‘stile di vita degli europei’ che ci ha lasciato abbastanza basiti”.

E poi, ha continuato Benifei, “vogliamo chiarire bene il ruolo di Valdis Dombrovskis nel coordinamento dei portafogli economici e sociali, perché vogliamo che ci sia piena piena capacità di azione per il nostro commissario, e siamo certi che questo sarà l’esito, ne siamo comunque convinti, ma lavoreremo su questo”.  (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -