Bologna: serbo aggredisce agente e gli stringe le mani al collo

Condividi

 

Bologna, Montagnola: minaccia i passanti e aggredisce un poliziotto, in manette. La Polizia era stata allertata da diversi passanti che erano stati molestati e minacciati all’interno del Parco della Montagnola da un ragazzo che infine è stato arrestato.

Ieri sera alle 21, gli agenti della volante e i militari dell’esercito che il parco fino alla mezzanotte, orario di chiusura, sono intervenuti per bloccare, F.E., cittadino serbo di 19 anni, che stava dando in escandescenza, ma neanche loro sono stati risparmiati. Alla richiesta dei documenti di identità, il ragazzo si è scagliato contro un poliziotto, stringendogli le mani intorno al collo, infine sono rovesciati a terra.



Il giovane con permesso di soggiorno scaduto e qualche precedente per reati di droga e ricettazione è stato arrestato per per resistenza e lesioni aggravate. Il processo per direttissima è previsto per la giornata di oggi 3 settembre. L’agente è stato curato al Pronto Soccorso e ne avrà per una settimana.

www.bolognatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -