Assalto di migranti a Festa di San Ferdinando, scoppia rissa con i residenti

Condividi

 

Doveva essere una nottata di festa per gli abitanti di San Ferdinando, in attesa del Ferragosto, invece un gruppo di cittadini extracomunitari, in evidente stato di alterazione, ha iniziato a molestare i presenti suscitando una loro reazione e proseguendo con atti di vandalismo e aggressione verso i passanti. Come scrive il giornale locale lacnews24.it, solo il tempestivo ed efficace intervento delle Forze dell’Ordine, insieme con i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri e delle Guardie Ecozoofile, ha evitato un epilogo che poteva diventare tragico.

«L’amministrazione comunale – si legge in una nota – è consapevole della gravità di questi incidenti, che per fortuna sono stati contenuti, ed esprime preoccupazione per le reazioni umorali che essi possono provocare. L’episodio, che ha visto protagonisti giovani migranti, suscita comprensibili paure ed apprensione e testimonia, ancora una volta, la complessità del fenomeno migratorio e la necessità di governarlo con equilibrio e fermezza evitando, però, contrapposizioni violente che introdurrebbero soltanto ulteriori lacerazioni nelle nostre comunità».



Il sindaco fa sapere che incontrerà al più presto il Prefetto «per operare una riflessione congiunta su quanto è avvenuto e proseguire l’impegno per la riduzione, già in atto, della presenza migratoria (da 2.700 a 370 unità nell’ultimo anno), per il superamento della Tendopoli e per incrementare il livello di sicurezza e di protezione sociale».



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -