Tagliare i parlamentari e votare subito? Si può! Ecco perché

Condividi

 

Il Movimento 5 Stelle vuole completare la legge di revisione costituzionale per tagliare il numero dei parlamentari, prima di andare a votare. Matteo Salvini, ieri al Senato, ha rilanciato, sfidando i Cinque Stelle a votare la legge e ad andare subito al voto. In molti sono stati, tra politici, giornalisti e perfino costituzionalisti, a sostenere che in caso di approvazione di una legge che modifichi la composizione del Parlamento, andare alle urne non sia possibile prima della primavera. Ma le cose stanno davvero così? Lo abbiamo chiesto al noto avvocato, esperto di questioni costituzionali, Giuseppe Palma. Sentite cosa ci ha detto.

di Byoblu

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -