La Spezia: immigrofili coprono statue con coperte termiche

LA SPEZIA, 14 AGO – Coperte termiche, come quelle utilizzate durante il soccorso dei migranti in mare, dalla scorsa notte avvolgono alcune statue alla Spezia dove oggi alle 21 è atteso il ministro Matteo Salvini per partecipare a una iniziativa della Lega. Prevista anche una contro manifestazione, alle 18.30, organizzata da studenti e comitati uniti nel collettivo ‘La Spezia non si Lega’ contro il decreto sicurezza bis.

Sulle statue sono apparse anche alcune scritte come “Liberi di non affogare” e “Restiamo umani”. Già da ieri in città e in alcune zone della provincia sono apparsi striscioni di protesta.
Uno striscione è stato lasciato anche accanto al castello di Lerici. ansa

Condividi