“Sono incinta” ma non è vero: ladra cerca di farla franca

Condividi

 

Bologna – “Sono incinta” ma non è vero: ladra cerca di farla franca con in borsa 1.200 euro in cosmetici. Era mezzogiorno di ieri quando un vigilante della Coop di San Ruffillo nota due ragazze sospette aggirarsi nel settore “salute”. E infatti nelle loro borse viene trovata la refurtiva, che complessivamente conta 1.200 euro in cosmetici: una bella cifra. A quel punto interviene la Polizia.

Una delle due ragazze, entrambe rumene e senza fissa dimora classe ’91 e ’83) al momento dell’arresto quella più giovane dichiara di essere incinta e a quel punto viene condotta al Sant’Orsola per gli esami del caso. Le analisi però non svelano alcuna gravidanza e le due ladre andranno in direttissima questa mattina. Entrambe hanno diversi reati e per loro è stato per questo richiesto anche il foglio di via.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -