Spaccio di droga a scuola, 35 ragazzini denunciati

Condividi

 

MODENA, 17 LUG – Sono ritenuti al vertice di una organizzazione di giovanissimi dedita allo spaccio, i due minorenni residenti a Ferrara nei confronti dei quali il gip del tribunale dei Minori di Bologna ha emesso un’ordinanza di misure cautelari, con collocamento in una comunità nel bolognese.

Secondo le indagini dei carabinieri di Carpi (Modena), l’organizzazione in questione spacciava stupefacenti all’interno di alcune scuole di Modena, Ferrara e Bologna. Trentacinque in tutto i giovanissimi che sono stati denunciati. Sono state eseguite diverse perquisizioni domiciliari, delegate dalla procura minorile bolognese che ha coordinato le indagini.



L’operazione, a conclusione di una indagine avviata nell’agosto 2018, è stata condotta impiegando 40 carabinieri della Compagnia di Carpi con un cane antidroga del Nucleo Cinofili di Bologna. Ulteriori dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso della conferenza stampa indetta per le ore 11 al comando provinciale dei Carabinieri di Modena. (ANSA)

Droga, Bologna: studenti antirazzisti protestano contro controlli di polizia a scuola
Bologna – un corteo di studenti composto da una 50ina di ragazzi ha sfilato per le strade del centro cittadino con partenza da piazza XX settembre. Si tratta di studenti...
Blitz antidroga a scuola, smascherata la prof “ne faccio uso personale”
Un blitz antidroga, compiuto due giorni fa dai carabinieri di Venezia in una scuola media superiore di Portogruaro, si è concluso con una scoperta singolare. Accompagnati da un cane antidroga,...
Bologna, controlli antidroga a scuola: genitori e centri sociali protestano
  BOLOGNA, 11 MAR – “Fuori gli sbirri dalla scuola”. E’ lo striscione apparso in mattinata in via Broccaindosso in centro a Bologna, davanti al’ingresso di una succursale della scuola...



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -