Attacco islamista in Somalia, 18 morti

Condividi

 

E’ di almeno 18 morti e 40 feriti il bilancio dell’attacco di venerdì contro l’hotel Asaseys della città portuale di Kismayo, in Somalia, rivendicato dagli islamisti di shabaab. L’attacco è cominciato con l’esplosione di un’autobomba. Le forze somale, ha detto un agente di polizia, hanno posto fine questa mattina all’assedio dell’hotel durato oltre 14 ore.

Gli islamisti hanno attaccato un raduno politico che si teneva nell’hotel.

La stazione radio indipendente Dalsan ha confermato che nell’attentato è morta anche una nota giornalista musulmana, la 43enne Hodan Nalayeh e suo marito Farid Jama Suleiman. La Nalayeh si era trasferita dal Canada in Somalia per raccontare storie positive sul suo Paese e sulla sua gente.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -