Il primo esempio di specie umana non arriva dall’Africa, ma dalla Grecia

Condividi

 

Il primo esempio della specie umana non arriva dall’Africa, ma dalla Grecia. Alcuni ricercatori, infatti, hanno trovato il primo esemplare di essere umano moderno fuori dal continente nero. Si tratta – rileva la Bbc – di un cranio rinvenuto in Grecia, datato a 210.000 anni fa, quando l’Europa era occupata dai Neanderthal.

Questa sensazionale scoperta si aggiunge alle prove di una precedente migrazione di persone dall’Africa che non ha lasciato tracce nel dna delle persone viventi oggi. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Nature.



I ricercatori hanno scoperto due fossili nella Grotta di Apidima in Grecia negli anni ’70. Uno era distorto e l’altro incompleto. Tuttavia, grazie a scansione computerizzata e ad analisi sulla datazione, è stato confermato che si tratta di un cranio di un Neanderthal.L’uomo moderno più antico trovato al di fuori dell’Africa. (askanews)



   

 

 



Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -