Mattarella: l’Italia ha bisogno di integrazione europea

Condividi

 

Il nostro Paese “con tutti i suoi concittadini, avverte in maniera costante l’esigenza di unità del percorso comune e di crescita delle varie parti del nostro Paese in questa grande avventura che è l’integrazione europea”.

Lo ha affermato, fra l’altro, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, prendendo la parola alla cerimonia in Abruzzo per il 750esimo anniversario della battaglia di Tagliacozzo che anche Dante celebra nella Divina Commedia.Mattarella ha sottolineato inoltre l’importanza delle “articolazioni territoriali” del Paese, in termini di valorizzazione delle risorse e delle bellezze naturali dell’Italia.



“Il nostro – ha evidenziato il capo dello Stato- è un Paese ricco di comunità, di storie particolari, di apporti culturali e artistici straordinari che vengono da ogni suo piccolo elemento territoriale. Questa è la ricchezza dell’Italia. Non a caso, in tutto il mondo è apprezzata per il suo immenso patrimonio storico, artistico e culturale. Ciò significa, però, per le nostre istituzioni, difendere questa articolazione e quindi avere presente costantemente l’importanza della tutela delle zone interne, di quel che rappresentano, non soltanto nella storia, ma nel presente e nel futuro del nostro Paese”.  (askanews)

Naturalmente l’Italia ha bisogno di altro

L’Unione Europea è una tirannide giacobina e va disintegrata



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -