Sceicco Khalid bin Sultan Al Qasim trovato morto a Londra

Condividi

 

DAGONEWS  – –  Lo sceicco Khalid bin Sultan Al Qasim, 39 anni, è stato trovato morto nella sua casa di Londra: secondo quanto riporta il Sun, l’uomo sarebbe morto durante un’orgia a base di droga. Il personale ha scoperto il corpo dello sceicco nel suo attico di Knightsbridge, lunedì mattina. Un’ambulanza ha chiamato la polizia che avrebbe trovato nell’appartamento diversi farmaci.

Il Sun, citando una fonte anonima, scrive: «Apparentemente c’era stata una festa in cui alcuni ospiti si drogavano e facevano sesso. Si sospetta che lo sceicco Khalid possa essere morto improvvisamente a causa dell’assunzione di droghe. C’è un’indagine della polizia e al personale è stato ordinato di tacere».



Il padre di Sheik Khalid è il governatore della ricca città di Sharja, la terza più grande degli Emirati Arabi Uniti. La famiglia possiede una tenuta di campagna nel Sussex, dove il fratello maggiore dello sceicco Khalid è stato trovato morto per overdose di eroina nel 1999. Aveva 24 anni.

Gli investigatori stanno trattando la tragedia come “inspiegabile” e non hanno fatto arresti. Suo padre ha annunciato tre giorni di lutto. Khalid bin Sultan Al Qasim era un designer di moda e comproprietario dell’etichetta Qasimi. Tra le persone che hanno indossato i suoi capi ci sono Lady Gaga e Cheryl Tweedy.

L’uomo aveva studiato architettura ed era un fotografo pluripremiato. La fonte ha aggiunto: «Come molti giovani arabi, lo sceicco Khalid ha goduto di ogni libertà a Londra. Ma è finito tutto molto tragicamente». La scorsa notte, un caro amico ed ex socio in affari, Elliott Frieze, ha dichiarato: «Ha lavorato molto duramente ed era un talento. Era una persona meravigliosa».



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -