Consulta: inammissibili ricorsi contro Decreto Sicurezza

Condividi

 

Decreto sicurezza, la Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibili i ricorsi contro il decreto legge presentati dalle Regioni Calabria, Emilia Romagna, Marche, Toscana e Umbria, che ne hanno impugnato numerose disposizioni lamentando la violazione diretta o indiretta delle loro competenze. La Corte ha ritenuto che le nuove regole su permessi di soggiorno, iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo e Sprar sono state adottate nell’ambito delle competenze riservate in via esclusiva allo Stato. Lo comunica l’ufficio stampa della Consulta.

Consulta: «Superpoteri dei prefetti violano autonomia dei Comuni». La Corte Costituzionale ha poi bocciato una parte del Decreto sicurezza, ritenendo violata l’autonomia di Comuni e Province, e in particolare l’articolo 28 del titolo II, che prevedeva «un potere sostitutivo del prefetto nell’attività dei Comuni»: di fatto, ha dichiarato che non possono sostituirsi ai primi cittadini.



:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

IL SOTTOSEGRETARIO MORRONE: “SOLO PROPAGANDA DA PRESIDENTI REGIONI ROSSE”

Roma, 20 giugno. “Tanto rumore per nulla come avevamo già anticipato nei mesi scorsi al presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, e ad altri suoi Colleghi. I tanto strombazzati ricorsi contro il decreto sicurezza, fortemente voluto dal Governo e dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, sono stati considerati ‘inammissibili’ dalla Corte Costituzionale. La materia immigrazione (permessi di soggiorno, asilo, condizione giuridica dello straniero e anagrafi) rientra infatti nelle competenze riservate in via esclusiva allo Stato. L’ostilità pregiudiziale delle Giunte dem è quindi tutta fuffa propagandistica sollevata ad arte. Ora anche la Giunta Bonaccini che tanto fiato ha sprecato contro il decreto dovrà fare marcia indietro e rispettare una norma legittima dello Stato”.
Lo ha dichiarato in una nota il sottosegretario alla Giustizia, on. Jacopo Morrone.

ufficio stampa Lega Romagna 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -