Abuso di potere, ambulanti denunciano Virginia Raggi

Condividi

 

Roma – “Questa mattina ho consegnato presso la Procura della Repubblica la denuncia nei confronti del Sindaco di Roma, Virginia Raggi, in qualità di legale rappresentante pro tempore di Roma Capitale, per abuso ed eccesso di potere in relazione alla mancata applicazione delle normative regionali e nazionali, in modo reiterato, in materia di Commercio su area pubblica”.

Così, in una nota, Angelo Pavoncello, vicepresidente vicario dell’Associazione Nazionale Ambulanti (Ana). “Il Campidoglio ha violato peraltro il diritto di “equivalenza” ai danni degli “urtisti” e degli ambulanti titolari di “rotazioni”, in quanto le delocalizzazioni delle soste già stabilite dall’amministrazione sarebbero dovute essere concertate con le associazioni di categoria, cosa che non è accaduta – aggiunge Pavoncello – Inoltre, non sono state nemmeno previste eventuali compensazioni economiche: in merito a questo, ho chiesto il sequestro conservativo preventivo di 12 milioni di euro, atto a risarcire gli operatori per il danno arrecato”.  ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -