Infrazione UE, Tria: ‘serve un compromesso’

Condividi

 

“Pur restando convinti che le regole di bilancio europee debbano essere profondamente migliorate e semplificate è nel nostro interesse arrivare a un compromesso e normalizzare definitivamente le condizioni del nostro mercato dei titoli di Stato la cui solidità è fondamentale non solo per i risparmiatori e le istituzioni finanziarie del Paese ma anche e soprattutto per una vera ripresa dell’economia”.

E’ quanto ha affermato il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel corso di un’informativa alla Camera sulla procedura di infrazione europea.



(askanews) “Il governo monitora costantemente l’andamento dei conti pubblici ed è determinato a perseguire il fondamentale obiettivo di saldo strutturale e ad adottare tutte le cautele e le iniziative funzionali al raggiungimento di tale obiettivo”. Lo ha garantito il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel corso di un’informativa in Aula alla Camera sulla procedura Ue.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -