Bosnia: risse di massa tra pakistani e nordafricani

SARAJEVO, 6 GIU – Persistono le tensioni nel centro di accoglienza Miral di Velika Kladusa, nel nord-ovest della Bosnia, anche se non si sono registrati incidenti gravi tra i migranti dopo la rissa di massa avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì, conclusa con feriti e arresti.

I media locali diffondono fotografie e filmati di migranti pachistani che aggrediscono algerini e marocchini e impediscono loro di entrare nel centro. Armati di spranghe di metallo e altri oggetti, gruppi di pachistani girano per le strade di Velika Kladusa evidentemente in cerca degli avversari. La polizia monitora la situazione e tra la popolazione locale vi è preoccupazione.(ANSAmed).

I migranti camminano per la città armati di spranghe, i residenti hanno paura.

Condividi