Turchia: a maggio fermati 27mila “migranti” senza documenti

Condividi

 

ISTANBUL, 4 GIU – Sono 27.536 i migranti fermati nel mese di maggio dalle autorità in Turchia mentre cercavano di entrare nel Paese o di attraversarne le frontiere con l’Unione Europea senza regolari documenti. Di questi, quasi il 10% (2.605) è stato intercettato in mare, in gran parte nell’Egeo mentre tentavano di raggiungere le isola greche.

La maggioranza delle persone bloccate sono di nazionalità afghana, pachistana e siriana. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno di Ankara, precisando che nello stesso periodo sono stati arrestati 561 sospetti trafficanti di esseri umani. (ANSA)

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -