Decreto sicurezza bis, niente multe per chi preleva ”migranti”

Condividi

 

Restano le multe alle navi che non rispettano le normative, ma sparisce nella nuova bozza del dl sicurezza bis -al centro di un braccio di ferro ieri in Cdm e di una lunga interlocuzione tra Palazzo Chigi e il Quirinale – il riferimento agli interventi di soccorso ai migranti.

La dicitura “ove segua lo sbarco dei migranti in territorio italiano” è venuta meno nell’ultima versione, mentre vengono fatte salve le sanzioni. Nella versione di ieri si prevedevano infatti multe da 10mila a 50mila euro per le navi che soccorrevano migranti violando le norme e le istruzioni “delle autorità responsabili dell’area in cui ha luogo l’operazione di soccorso”.

Ora le sanzioni restano invariate nell’importo, ma vengono limitate a chi viola il divieto di ingresso nelle acque italiane. (AdnKronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -