Juncker: ”paragonare Tusk a Hitler e Stalin è disgustoso”

BRUXELLES, 7 MAG – “Dobbiamo lottare contro gli estremismi populistici ma non possiamo lottare con slogan gratuiti o attacchi personali che stanno aumentando in Europa e questa è una cosa nuova. Ho visto negli ultimi giorni che il mio amico Donald Tusk è comparato a Hitler e Stalin e la cosa è inaccettabile è veramente disgustoso”.

Così il presidente della Commissione Ue Juncker. “Queste accuse non dovrebbero avere posto nel dibattito democratico europeo. Dobbiamo lottare contro i populisti e gli estremisti, non con le parole ma con azioni”. (ANSA)

Condividi