Milano: 44enne picchiata e violentata da straniero

Condividi

 

Una cinese di 44 anni è stata picchiata e violentata nel corso di una rapina avvenuta ieri sera nel suo centro massaggi in via Gaudenzio Ferrari, a Milano.

La donna, titolare dell’attività, ha raccontato alla polizia che poco prima delle 23.30, mentre si trovava da sola, è stata aggredita da un uomo descritto come africano, alto circa 1.80, che ha prima chiesto l’incasso della giornata e poi l’ha afferrata alla gola e spinta in un camerino costringendola a un rapporto sessuale.

Al termine, a causa delle urla della vittima, l’uomo l’ha schiaffeggiata e le ha strappato i vestiti. Infine è scappato senza portar via i soldi prima dell’arrivo dei soccorsi. La donna ha rifiutato il trasporto in ospedale.

La Milano di Sala – “capitale del crimine”, seguita da Rimini, Bologna e Torino

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -