Spari a Lourdes: uomo armato tiene in ostaggio tre persone

Condividi

 

Un uomo, ex militare, tiene in ostaggio tre persone in una casa di Lourdes dopo aver sparato alcuni colpi d’arma da fuoco. Lo riferisce il giornale ‘La Depeche du Midi’ che cita la prefettura, secondo cui “un individuo si è asserragliato all’interno della sua abitazione, sparando colpi d’arma da fuoco verso l’esterno, due persone sarebbero tenute in ostaggio”.

Testimoni hanno raccontato di aver sentito intorno alle 11 quattro colpi d’arma da fuoco. Sul posto sono intervenute le forze speciali dell’antiterrorismo.



Le forze speciali della polizia hanno circondato l’edificio e hanno avviato una trattativa con il sequestratore. Secondo il canale televisivo France 3 l’uomo avrebbe circa 50 anni e avrebbe fatto irruzione nell’appartamento dell’ex moglie, come confermato dal procuratore locale.

Il militare avrebbe alle spalle diverse denunce negli ultimi sei mesi proprio per aggressioni che hanno avuto come vittima l’ex moglie. Denunce puntualmente ignorate, come a volte accade anche in Italia.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -