Decreto Crescita: Di Maio e altri M5s disertano il Consiglio dei Ministri

Condividi

 

Luigi Di Maio non si presenta e come lui anche altri ministri M5s. Il vicepremier grillino diserta il Consiglio dei ministri, è impegnato nella registrazione del programma “Di Martedì”, condotto da Giovanni Floris, che andrà in onda stasera.

Per gli M5s gli unici due che si fanno vedere a Palazzo Chigi sono Barbara Lezzi e Alberto Bonisoli.



Al centro del Cdm c’è il decreto Crescita che questa volta dovrà essere approvato senza la dicitura “salvo intese” trattandosi di un secondo passaggio. Sul tavolo del premier Giuseppe Conte le ipotesi sono due: approvare il ‘Salva Roma’ e aggiungere poi un passaggio nel percorso parlamentare che riguardi anche gli altri Comuni a rischio dissesto, come chiede la Lega, o stralciare del tutto la norma. In quest’ultimo caso, Luigi Di Maio è pronto ad attaccare in tv l’alleato.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -