Cardinale Sarah: “condanno questa barbarica violenza islamista”

Condividi

 

Una serie di esplosioni simultanee si è verificata in hotel e chiese durante le celebrazioni di Pasqua in Sri Lanka, causando finora 207 morti ed oltre 450 feriti. Secondo le prime informazioni diffuse dai media internazionali, le esplosioni sono state otto, in cinque chiese e tre hotel. Nel Paese dell’Asia meridionale la minoranza cristiana è circa il 7,5% della popolazione.

Scrive il cardinale  Sarah su Twitter: “Mentre celebriamo la risurrezione del figlio di Dio, i terribili attentati in Sri Lanka dimostrano ancora una volta come i seguaci di Cristo sono in tutto il mondo le vittime di atti selvaggi e stolti. Condanno questa barbarica violenza islamista. Preghiamo.”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -