Bimbo ucciso di botte a Cardito, arrestata anche la madre

Condividi

 

Tony Essobti Badre e il piccolo

AVERSA (CASERTA), 11 APR – La Polizia ha arrestato la 30enne Valentina Casa, madre del piccolo di 8 anni ucciso a botte a Cardito (Napoli) dal patrigno Tony Essobti Badre – tuttora in carcere – nello scorso mese di gennaio.

Al pestaggio, che aveva coinvolto anche la sorellina della vittima, rimasta fortunatamente solo ferita, aveva assistito anche la donna, che si era difesa dicendo di essere sotto shock durante il fatto, e di non essere riuscita a fare nulla. I poliziotti hanno eseguito un’ulteriore ordinanza a carico di Badre per il tentato omicidio della sorella del bimbo.  ansa



Bimbo ucciso, Essoubti Badre: “avevo fumato molti spinelli”

Bimbo ucciso a calci e pugni “perché giocando aveva rotto la sponda del lettino”

Bimbo di 7 anni morto per le botte: fermato Essobdi Bedr, compagno della madre

Bimbo morto per le botte, compagno della madre fermato per omicidio

 



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -