Detenzione di armi e materiale esplodente, 4 anarchici arrestati

Condividi

 

Torino – 30 MAR – Quattro persone sono state arrestate dalla polizia nell’ambito dei controlli preventivi disposti per la manifestazione degli anarchici a Torino, prevista nel pomeriggio. Si tratta di giovani tra i 24 e i 29 anni, provenienti dal Veneto, fermati sull’autostrada Milano-Torino all’altezza di Rondissone (Torino). Sulla loro auto avevano sette bombe carta, maschere antigas, fumogeni, guanti e passamontagna. Un quinto, dopo un controllo a Novi Ligure (Alessandria), è stato denunciato.

Ai quattro provenienti dal Veneto è stata mossa l’accusa di detenzione e porto di armi e materiale esplodente. A Novi è stato controllato dalla polizia ferroviaria su un treno diretto a Torino un 39enne, frequentatore di un centro sociale nel Cremonese: nel bagaglio aveva un tirapugni in ferro, due caschi neri, maschera antigas, ginocchiere, passamontagna e indumenti di color nero. Nei confronti dei cinque, il questore di Torino, Francesco Messina, ha anche disposto il ‘foglio di via’ dal capoluogo piemontese.  ansa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -