Detenzione di armi e materiale esplodente, 4 anarchici arrestati

Condividi

 

Torino – 30 MAR – Quattro persone sono state arrestate dalla polizia nell’ambito dei controlli preventivi disposti per la manifestazione degli anarchici a Torino, prevista nel pomeriggio. Si tratta di giovani tra i 24 e i 29 anni, provenienti dal Veneto, fermati sull’autostrada Milano-Torino all’altezza di Rondissone (Torino). Sulla loro auto avevano sette bombe carta, maschere antigas, fumogeni, guanti e passamontagna. Un quinto, dopo un controllo a Novi Ligure (Alessandria), è stato denunciato.

Ai quattro provenienti dal Veneto è stata mossa l’accusa di detenzione e porto di armi e materiale esplodente. A Novi è stato controllato dalla polizia ferroviaria su un treno diretto a Torino un 39enne, frequentatore di un centro sociale nel Cremonese: nel bagaglio aveva un tirapugni in ferro, due caschi neri, maschera antigas, ginocchiere, passamontagna e indumenti di color nero. Nei confronti dei cinque, il questore di Torino, Francesco Messina, ha anche disposto il ‘foglio di via’ dal capoluogo piemontese.  ansa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -