Finale Emilia, 50enne marocchina sgozzata in casa dal nipote

Condividi

 

Una donna di 50 anni, Hannioui Khaddouj, di nazionalità marocchina, è stata uccisa intorno alle 18 in un’abitazione in vicolo dei Grigioni a Finale Emilia, nei pressi di piazza Verdi. Per l’omicidio della donna è stato arrestato il nipote 32enne, Mohammed El Fathi, che l’avrebbe sgozzata con quattro fendenti al collo. Il cadavere è stato trovato in cucina dal figlio, un 17enne.

Sul posto i carabinieri e il 118: El Fathi è stato portato via con l’ambulanza, di recente era stato dimesso da una clinica psichiatrica di Modena.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -