Stadio Roma, arrestato presidente del Consiglio comunale

Condividi

 

Il presidente dell’assemblea comunale capitolina, Marcello De Vito (M5s), e altre tre persone sono state arrestate questa mattina dai carabinieri del comando provinciale nell’ambito dell’inchiesta sulla realizzazione del nuovo stadio della Roma. Per De Vito, scrive Repubblica, l’accusa sarebbe di corruzione.

L’arresto è avvenuto all’alba e i carabinieri del comando di Via In Selci hanno perquisito l’appartamento del politico Cinquestelle. De Vito, scrive ancora il quotidiano riguardo alle accuse della procura, avrebbe incassato direttamente o indirettamente delle elargizioni dal costruttore Luca Parnasi per favorire il progetto immobiliare del nuovo stadio.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -