Congresso Famiglie, minacciati albergatori che ospiteranno relatori

Condividi

 

Ad alcuni albergatori veronesi sono arrivate minacce riguardo all’ospitalità dei relatori del Congresso mondiale delle Famiglie. Minacce che noi abbiamo decisamente respinto al mittente“. A denunciare l’accaduto Giulio Cavara, presidente dell’Associazione albergatori di Confcommercio Verona.

Nella città veneta, dal 29 al 31 marzo prossimi, si terrà il tredicesimo Congresso Mondiale delle Famiglie. Un evento che da giorni sta scatendando una serie di polemiche: più volte gli organizzatori hanno difeso il Congresso da fake news e attacchi.



Ora a scendere in capo sono gli albergatori. “Noi svolgiamo il nostro lavoro in modo professionale con chiunque arriva nelle nostre strutture senza alcun tipo di ideologia, a prescindere dalle idee politiche, dalla religione, dalla razza“, ha continuato Cavara.

Come ricorda il Gazzettino, pochi giorni fa l’area vicina alla sinistra antagonista aveva invitato al boicottaggio degli alberghi che hanno siglato una convenzione con il Congresso. Per seguire al meglio le direttive, era stata anche stilata una lista nera delle strutture veronesi. “Siamo pubblici esercenti diamo ospitalità a tutti e il tema della polemica, per quanto ci riguarda, è insignificante. Gli ospiti del Congresso mondiale delle famiglie verranno trattati con i guanti bianchi nello stesso identico modo come tutti i nostri clienti“, ha concluso il presidente.  www.ilgiornale.it

Non c’è più Dio; non c’è più Patria; non c’è più Famiglia



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -