Meluzzi: “Ci hanno riportato al paleolitico e non ci difendono”

Condividi

 

In aula, sulla tragica morte di Pamela Mastropietro, emergono particolari da film horror. Il commento dello psichiatra Alessandro Meluzzi

“Vedere quei magistrati con il sikh in testa è preoccupante. Qualcosa si è rotto a causa di certa ideologia e mancanza di buon senso. La magistratura rappresenta l’argine estremo della legalità e il decoro che rappresenta è stato sicuramente leso. Grave lesione all’autorevolezza dell’ordine giudiziario.”

“Questo nostro meraviglioso Paese in tempi recenti è stato sottoposto a una vera e propria invasione afro-islamica. Ieri, abbiamo scoperto durante il processo a Oseghale che la povera Pamela Mastropietro è stata massacrata, violentata, uccisa e anche tagliata a pezzi da viva. A mio modo di vedere è come se il Pleistocene o il Paleolitico superiore fossero irrotti da noi, da una distanza temporale di qualche centinaio migliaia di anni. Così come l’invasione islamica che ci riporta al VII secolo dopo Cristo con le sue gole tagliate e le teste mozzate.”

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -