Giornale libanese: Padre Dall’Oglio è vivo, prigioniero dell’Isis

Condividi

 

Padre Dall’Oglio è vivo e si trova nel villaggio siriano di Baghouz, ultima zona ancora in mano ai jihadisti dello Stato islamico (Isis), assediato dalle Forze democratiche siriane, sostenute dalla coalizione internazionale guidata dagli Usa. E’ quanto scrive oggi il quotidiano libanese Al Akhbar, considerato vicino agli Hezbollah, citando fonti proprie e fonti delle Forze democratiche siriane.

Secondo il quotidiano “gli sforzi del negoziato per la sua liberazione si sono intensificati negli tre giorni e un accordo di massima è stato effettivamente raggiunto”. Tuttavia, ci sarebbero state “alcune complicazioni che hanno determinato un ritardo nella sigla dell’accordo”.

“Alcuni sono molto ottimisti sul fatto che la liberazione potrebbe avvenire tra oggi e domani”, mentre fonti delle Forze democratiche siriane hanno detto al giornale che Padre Paolo “è effettivamente detenuto a Baghouz, ma i suoi sequestratori hanno posto una serie di condizioni per la sua liberazione, alcune delle quali sono considerate irrealizzabili”.  (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -