Migliaia di persone protestano in Sudan, ‘Bashir dimettiti’

KHARTOUM, 28 DIC – Migliaia di persone stanno manifestando in diversi quartieri della capitale sudanese Khartoum invocando le dimissioni del presidente Omar Bashir, il generale al potere da quasi 30 anni.

Secondo quanto riferito dagli attivisti, centinaia di persone sono scese in strada anche nella città ferroviaria di Atbara a nord della capitale, a Obeid nel Nord Kordofan, e a Senar e Wad Madani a sud di Khartoum.

Le proteste di oggi sono le ultime di un’ondata di manifestazioni, spesso degenerate in violenze, iniziate in gran parte del Sudan il 19 dicembre scorso, prima contro il carovita e poi contro il governo Bashir. Amnesty International riporta di aver avuto “segnalazioni affidabili” che durante i disordini sono morte 37 persone, mentre il portavoce del governo del Sudan, Bishara Gomaa Aru, parla di 19 morti e decine di feriti. Usa, Gb, Canada e Norvegia hanno espresso preoccupazione per l’uso della forza da parte delle forze di sicurezza contro i manifestanti e hanno chiesto un’indagine.ANSA

Condividi