La criptovaluta TRON apre il nuovo anno al niTROn Summit 2019

TRON si appresta a vivere il suo primo grande evento mondiale fuori dalla Cina. Dal 17 al 18 gennaio 2019, San Francisco ospiterà il niTROn Summit 2019 al quale parteciperà il fondatore dell’ecosistema digitale Justin Sun, un evento organizzato in grande stile e a cui è stato dedicato un intero sito web. Attese numerose personalità del settore blockchain e gran parte della comunità TRON delle Americhe. Comprare TRON per partecipare all’evento però non serve: si paga in dollari.

Justin Sun, classe 1990, per quanti non lo conoscessero, è un giovanissimo e precoce imprenditore cinese cresciuto sotto l’ala protettrice di Alibaba. La sua prima invenzione è stata la app mobile Peiwo, diffusa principalmente tra gli adolescenti cinesi. Dal 2014, e per alcuni anni, è stato il rappresentante di Ripple in Cina. Nel 2017 la prestigiosa rivista americana Forbes lo colloca nella lista 30 Under 30 Asia per quanto riguarda gli imprenditori più influenti nel settore delle tecnologie dedicate ai consumatori.

Justin Sun ora si occupa della sua creatura digitale, TRON, che secondo l’idea di futuro del giovane imprenditore dovrà essere la colonna portante del web decentralizzato di domani. A settembre 2017, il progetto ha raccolto 70 milioni di dollari USA durante la ICO durata appena tre giorni. Forte di successivi investimenti ricevuti, Sun ha comprato il protocollo peer-to-peer BitTorrent e si appresta ad annetterlo nella sua creatura decentralizzata per servirsene come estensione del sistema distribuito principale basato su 1406 nodi (di cui 1362 connessi) dislocati nei cinque continenti.

Non a caso il primo grande evento globale si svolgerà negli USA: qui risiedono ben 777 nodi della rete, indice della forte attenzione che il progetto riveste in quest’area geografica. Per fare un paragone, la Cina, ha all’attivo soltanto 130 nodi.

TRON Million-Dollar Dapp developer Contest

Durante il niTROn Summit 2019 verranno annunciati i vincitori del TRON million-dollar dapp developer contest. Il concorso mette in palio un milione di dollari suddivisi in 56 premi, riservati ai migliori progetti di sviluppo app espressamente progettate per TRON. Il miglior progetto si aggiudicherà il super premio del valore di 200 mila USD, la metà al secondo classificato e 50 mila USD al terzo miglior progetto sviluppato.

Le future implementazioni

Durante l’ultima intervista web rilasciata da Sun, questi ha rivelato che il suo consistente gruppo di programmatori è al lavoro per implementare Zk-Snarks in TRON. La notizia ha attratto l’interesse degli addetti ai lavori, che sono ora curiosi di capire in che modo avverrà l’implementazione.

Zk-Snarks è il protocollo a prova di conoscenza zero adottato per la prima volta dalla nota criptovaluta zcash. Altri ecosistemi hanno implementato il protocollo, tra cui Ethereum e Quorum di J.P. Morgan (una versione Enterprise di Ethereum). Il beneficio principale del protocollo è la capacità di rendere invisibili a chiunque le transazioni economiche, un beneficio destinato principalmente alle imprese secondo Sun.

I 100 milioni di utenti che appoggiano il sistema operativo decentralizzato su blockchain attendono ora gli annunci del prossimo grande evento globale che inaugurerà di fatto il nuovo anno delle criptovalute e la nascente industria blockchain.

Condividi