Senzatetto finisce in ospedale: i suoi cani si appostano allʼingresso

Brasile – Con tanta gente cattiva in giro, alle tre di notte mi sono imbattuta in questa scena: nell’ospedale in cui lavoro, mentre il loro proprietario (un clochard) veniva ricoverato, i suoi compagni lo aspettavano alla porta”. Parte da queste parole la storia dal sapore natalizio che arriva da Rio do Sul, Brasile. A raccontare la favola del senzatetto e dei suoi quattro cani è stata l’infermiera Cris Mamprim dell’Ospedale Regional Alto Vale in un post di Facebook diventato virale. “Non so come sia la sua vita, il perché sia per strada e non voglio nemmeno saperlo e giudicare, ma ammiro il rispetto e l’amore che ha per i suoi animaletti. Vedere loro così, aspettarlo alla porta, mostra solo quanto sono ben curati e amati. Oh, se tutti fossero così… se non ci fossero cattiveria, maltrattamenti…”.

“E’ una persona semplice, – prosegue il post, aggiungendo particolari che rendono più commovente la vicenda, – senza lussi, che dipende dall’aiuto altrui per vincere la fame, il freddo, i dolori, le cattiverie del mondo; ha al suo fianco i migliori compagni e il sentimento è reciproco: scambio d’amore, affetto, calore, comprensione. E’ una persona che ci ha confessato di togliersi il pane di bocca per nutrirli”.

Davanti alla prova di un così forte legame tra l’uomo e i suoi randagi, la donna e i suoi colleghi hanno fatto uno strappo alla regola, facendo entrare nell’androne dell’ospedale i cani e sfamandoli. tgcom24.mediaset.it

Com tanta gente mal por aí, hoje me deparei com essa cena. No hospital em que trabalho, as 3h da madrugada, enquanto…

Geplaatst door Cris Mamprim op Zaterdag 8 december 2018

 

Condividi