Lite tra stranieri a Napoli, ucraino ucciso a coltellate

Un ucraino di 36 anni è stato ucciso a coltellate nella tarda serata di ieri nel centro storico di Napoli in una lite con un uomo che alcuni presenti hanno indicato come appartenente anch’egli ad un Paese dell’Est.
L’uomo è stato colpito alla gola e al torace. I due probabilmente erano ubriachi. Il fatto è avvenuto in via Mario Pagano, a ridosso di Piazza Cavour, ai margini del Rione Sanità.
I militari stanno ricostruendo il fatto e sentendo persone in grado di poter dare un aiuto alle indagini. ansa

Condividi