Mattarella: l’integrazione UE viene guardata con ammirazione anche in Africa

No al ritorno di nazionalismi che fanno “tornare indietro i popoli”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervistato a Torino dai giovani dell’Arsenale della pace. “L’esperienza di integrazione europea che pure qualcuno in Europa critica e che può avere lacune, viene invece guardata con ammirazione in tanti continenti, in Africa, nel sud-est asiatico e in America Latina. Questo modello di convivenza ha una forte capacità attrattiva”, ha aggiunto Mattarella.

“La speranza è che si proceda su questa strada, senza tornare a nazionalismi che fanno tornare indietro i popoli. Dobbiamo insistere su questa strada, le premesse ci sono”, ha concluso.

Condividi