Disabile licenziata da gruppo parlamentare Pd scrive a Renzi. Lui non risponde

“Sono invalida civile al 65% e per questo sono stata lasciata fuori dal gruppo parlamentare del Pd”. Queste le accuse, gravissime, mosse da Lorena Spaziani, che ha alle spalle dodici anni di lavoro e tre legislature con lo stesso gruppo parlamentare. “A fine legislatura, siamo stati licenziati come da prassi, ma alla riapertura di quella nuova il gruppo ha deciso di sopprimerne 25 e tra questi c’ero pure io”.

Secondo Lorena il motivo di questa decisione è la sua malattia, la sclerodermia, una malattia autoimmune che colpisce organi interni ed esterni. Così adesso Lorena ha 55 anni e si ritrova con 1000 euro di disoccupazione, che non bastano per affrontare le spese mediche.

Matteo Renzi, cui Lorena ha scritto ma da cui non ha mai ricevuto risposta, prova a giustificarsi: “Questo tema è del gruppo parlamentare. Non posso prendere un impegno specifico solo per Lorena”. tgcom24.mediaset.it

Condividi