Grecia: anarchici lanciano bombe incendiarie e pietre contro la Polizia

Condividi

 

ATENE – Scontri tra polizia e anarchici si sono verificati ieri ad Atene e Salonicco in occasione dell’anniversario della rivolta studentesca del 1973 contro il regime dei Colonnelli repressa nel sangue.
La polizia ha riferito che sabato sera nella capitale greca un gruppo di circa 300 persone ha eretto barricate e lanciato bombe incendiarie e pietre contro le forze dell’ordine che hanno risposto con il lancio di gas lacrimogeni e granate stordenti.

A Salonicco, la seconda città più grande della Grecia, gli agenti hanno a loro volta affrontato circa 200 anarchici.
Si è svolta invece in maniera per lo più pacifica la marcia di circa 15mila persone culminata all’ingresso dell’Ambasciata degli Stati Uniti, che molti in Grecia accusano di aver sostenuto il regime dei militari, in ricordo del 45/mo anniversario della rivolta degli studenti del Politecnico di Atene.
Per l’occasione ad Atene sono stati dispiegati circa 6.000 poliziotti. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -